Eclissi di sole: come e quando osservarla.

Buongiorno a tutti,

mancano ormai circa 24 ore all’eclissi parziale di sole tanto attesa dagli appassionati e dai curiosi del settore, cerchiamo di dare qualche consiglio per osservarla al meglio.

La cosa più importante per osservare ad occhio nudo o fotografare l’eclissi è la protezione, infatti se nel primo caso è importante salvaguardare l’occhio, non da sottovalutare sono i danni che potrebbero interessare una macchina fotografica se si effettuano scatti senza vetri oscuranti.

 

Per gli occhi è importante munirsi di occhiali da sole specifici, chiamati anche filtri “mylar” che grazie alla costruzione specifica per l’osservazione diretta del sole potranno far vivere questo raro evento che si ripeterà solo nel 2026.

Per le fotocamere, in assenza di filtro mylar, si può optare per l’utilizzi di un vetro molto scuro.

In rete alcune persone consigliano una soluzione economica, cioè l’utilizzo dei vetri posti sulle maschere da saldatore che si possono comprare in tutti i centri per il fai da te o in ferramenta.

Ovviamente questi mezzi non sono certificati come degli occhiali specifici, ma ci possono aiutare a compiere un’osservazione non troppo intensiva del sole.

 

Parlando di orari, l’inizio dell’eclissi è atteso intorno alle ore 9.24, con massimo intorno alle 10.30 e fine alle 11.44.

Confidiamo nel bel tempo, rimandando alle previsioni di www.bresciameteo.it

 

Fonte fotografia: wikipedia.org

Leave a comment